fbpx

Primavera a Valencia 2022

Primavera significa fiori, sole e tanti colori. Ma significa anche una buona opportunità per visitare Valencia. Se non hai programmi per la tua primavera, questa è un’opzione perfetta.

Prevede di godersi la primavera a Valencia 2022

Prepara le valigie e le pinte primaverili perché il divertimento è appena iniziato.

Tour in bicicletta lungo il fiume: In passato, il fiume Turia attraversava il cuore di Valencia. Oggi puoi attraversarlo in bicicletta, poiché ora è stato trasformato in un parco di 10 chilometri che si snoda attraverso la città. Si può fare un percorso in bicicletta oa piedi immersi nelle fioriture primaverili e nella ricca vegetazione partendo dal Parco Cabecera fino a raggiungere le spiagge dell’Arenas e della Malvarrosa. Per riposarti dalla pedalata, puoi fare una sosta per visitare una delle più importanti istituzioni culturali di Valencia, la Città delle Arti e delle Scienze e il Museo delle Belle Arti.
Passeggia nell’Albufera: il caldo primaverile è l’ideale per un giro in barca attraverso l’Albufera, una laguna di acqua salata situata a sud della città, nota per le sue risaie. Il corso delle acque è fiancheggiato da edifici in stucco bianco con ripidi tetti di paglia ricamati. Va chiarito che queste sono le case tipiche dei coltivatori di riso valenciani. Facendo questo tour potrai imparare tutto sulla raccolta del riso, apprezzare la bellezza della natura del luogo e, se hai voglia di mangiare qualcosa, gustare un buon piatto di paella nella culla di questa prelibatezza.
Settimana Santa con un assaggio di mare: La stagione primaverile a Valencia è anche una buona occasione per godersi la Settimana Santa del Mare. Marcia nelle processioni e lasciati impressionare dalle storie dei personaggi biblici che sembrano prendere vita in queste date, il tutto allietato dalla musica tipica di queste feste. Il Sabato Santo le campane della chiesa risuonano per celebrare la risurrezione di Gesù. Oh, e se sei in quella zona, stai molto attento, perché è un’usanza valenciana lanciare ceramiche dalle loro finestre!
G1 Ciclo MIC: Se cerchi intrattenimento e attività gratuite di qualità, non puoi perderti il ​​Gl Ciclo MIC, uno spazio per la musica strumentale contemporanea che si svolgerà l’ultimo venerdì di marzo e i successivi tre nella Piana della Biblioteca Pubblica.
Pillow War: E se vuoi divertirti da bambino, resta sintonizzato per il 1 aprile perché la decima più grande guerra di cuscini in Spagna sarà celebrata in Plaza de la Virgen. Un evento perfetto per tornare all’infanzia e dimenticare i problemi. Inizierà alle 18:00 Per partecipare sono necessarie una serie di regole.
Conosci la Torre del Miguelete: per deliziarti con una vista panoramica di un altro mondo, devi visitare la Torre del Miguelete (el Micalet, come lo chiamano nella loro terra). Nel campanile della Cattedrale è riassunta tutta la storia di Valencia e anche il sole di oggi è possibile ammirare i panorami e osservare i confini della città. Risalente al 14° secolo, è in stile gotico e devi salire non meno di 207 gradini per raggiungere la cima. Mentre sei lì, non puoi dimenticare di visitare la Cattedrale e, infine, una passeggiata attraverso Plaza de la Reina e Plaza de la Virgen.


Vicino
Superiore