fbpx

Prevede di godersi questa primavera a Minorca 2022

La primavera è la stagione in cui essere rinchiusi in casa meno provoca. Minorca può essere il luogo ideale per godersi questa stagione in famiglia o in coppia. Spiaggia, natura, storia e tanto altro lo troverai qui.

Prevede di godersi questa primavera a Minorca 2022

Queste sono le migliori opzioni per una primavera lussuosa.

Escursione Camí de Cavalls: La stagione primaverile è la più adatta per questa attività. In questa escursione farai un tour per conoscere la grande diversità delle calette e i paesaggi più belli dell’isola. Eviti anche la folla estiva di turisti, le piogge e approfitti di un clima formidabile.
Conosci i siti storici più importanti: niente di meglio dell’inverno e della primavera, per goderti un tour per conoscere la storia e la cultura dell’isola di Minorca. Visto che la temperatura non è ancora salita e c’è ancora un po’ di fresco, non c’è impedimento a fare lunghi viaggi, ma non è proprio il momento giusto per fare un bel tuffo in mare. Tuttavia, è un buon momento per una buona visita storica.
Visita le spiagge e le calette: le coste di Minorca sono una delle cose più degne da visitare sull’isola. Anche se la bellezza di queste spiagge e calette non cambia in nessun periodo dell’anno, non c’è dubbio che la primavera, poiché ha meno afflusso di persone, è la stagione ideale per apprezzarle in tutto il loro splendore. Vale a dire, puoi vedere le acque ancora più cristalline, calme e di un bel colore turchese, perfette per una fotografia.
Scopri i giacimenti: L’isola di Minorca è già un autentico museo archeologico a cielo aperto. Se stai cercando di conoscere la cultura talaiotica, troverai un’ampia varietà di siti in tutti gli angoli dell’isola: la necropoli di Es Castellet de Calescoves, la famosa Naveta des Tudons, la necropoli di Cala Morell, la città talaiotica di Torralba d’en Salort, oltre ai 300 talayot ​​che sono sparsi per il territorio.

Come dicevamo prima: è archeologia a cielo aperto, quindi luglio o agosto non sono i mesi migliori per apprezzarla. È più consigliabile in meglio in aprile, maggio o giugno.

Vieni ai fari: Minorca vanta 7 fari spettacolari, uno più interessante degli altri. E molti potranno apprezzare scorci panoramici degni di una fotografia per i posteri. E cosa c’è di meglio che farlo in primavera? Come accennato in precedenza, l’afflusso di persone è minore, quindi puoi rendere le tue visite più tranquille e scattare foto con meno stress.
Goditi la gastronomia di Minorca: Qualsiasi giorno dell’anno è perfetto per gustare la gastronomia di Minorca, il freddo o il caldo influenzano le ricette più famose, ma interferiranno con l’esperienza del piacere nel tuo palato.

Il vantaggio della primavera è che è molto più piacevole mangiare sulle terrazze (quelle stesse terrazze dove è così piacevole sedersi e parlare in questo periodo di pandemia.

Quando si parla di formaggio, non si può smettere di assaggiare il D.O. Mahón, la famosa sobrasada di Minorca, oppure bevi un buon sorso di unguento freddo (una combinazione di Gin Xorigué e limonata) mentre guardi il porto, incorniciato dal sole.Una serata indimenticabile!


Vicino
Superiore