fbpx

Conoscere Maiorca in un fine settimana

La Spagna è uno dei paesi europei più colpiti dal turismo, poiché ha paesaggi per tutti i gusti e i costi non sono così alti, quindi è molto importante cercare alternative per divertirsi indipendentemente dal fatto che sia inverno . Ci sono molte attività che possono essere redditizie e divertenti per i tuoi weekend, quindi è essenziale avere un’agenda ben pianificata per sfruttare il tempo, tutto conta quando si tratta di divertirsi, oltre a fattori come mangiare in modo diverso o vedere paesaggi da sogno sono davvero scioccanti per tutti, indipendentemente dall’età.

Cosa sai fare?

Senza considerare la spiaggia come una priorità, devi iniziare visitando La Palma, una zona in stile coloniale e ben conservata. È molto importante prendersi del tempo per camminare con calma, provare un piatto e, naturalmente, conoscere la sua storia da un locale.
Un’altra zona molto turistica è Portixol, che è prettamente di pesca e quindi si può mangiare squisito senza spendere un sacco di soldi. Lì dovete provare i famosi Llonguets, un tipo di pane cotto e farcito con prosciutto, formaggio o qualsiasi tipo di carne, molto tipico della regione.
Continuiamo con Valldemosa, altro punto importante di Maiorca come meta turistica. Sempre in stile antico, con tante strade acciottolate, quindi con scarpe comode si ha più che a sufficienza per conoscere gli angoli più particolari e belli di quest’isola che per molti è un tesoro nascosto all’interno di un paese così vasto.
Un punto strategico di Maiorca è Sóller, perché ha molte attività, molta vita durante l’inverno. Ha un mercato comunale la cui magia è indescrivibile e durante tutto l’anno ci sono strade piacevoli attraverso le quali passeggiare, mangiare un gelato o passare dalla Chiesa di San Bartolomé.
Devi vedere le attrazioni turistiche dell’isola come qualcosa da non perdere, gli ulivi sono un paesaggio abbastanza ripetitivo in tutto il paese. Ma alla Cooperativa San Bartolomé, vicino a Sóller, puoi anche partecipare alle dinamiche di estrazione delle olive.
È interessante conoscere la Sierra de la Tramontana, dove ci sono fattorie dedicate all’olivo e alla coltivazione degli aranci. Da queste vaste aree provengono gli oli più puri e costosi, che vengono importati in tutta Europa e anche in altri continenti a causa del loro numero significativo di consumatori in questa zona.
Quando torni dovresti goderti un tramonto o un’alba da Puerto de Sóller, perché il gran numero di peñeros e barche che rimangono lì fanno sembrare il blu del Mediterraneo degno di un film. Con qualcosa da mangiare rende questa visita che crea precedenti.
Concludiamo ricordando che in inverno è necessario bere da bere davanti a un camino e riscaldare un po’ il corpo, quindi puoi andare nei bazar o nelle fabbriche di vino di La Palma, che sono i migliori del paese in termini di standard di qualità dei prodotti finali.

Noleggiare uno scooter MenorcaNoleggiare uno scooter BarcelonaNoleggiare uno scooter MallorcaNoleggiare uno scooter ValenciaNoleggiare uno scooter Madrid

Affittare personeAffittare affari


Vicino
Superiore