fbpx

Barcellona è una città dove il divertimento ei piaceri della vita non finiscono

Barcellona è una città dove il divertimento ei piaceri della vita non finiscono. C’è sempre qualcosa di interessante da fare, qualunque sia la stagione dell’anno. La primavera è la stagione più colorata dell’anno e a Barcellona si può apprezzare molto bene, cosa aspetti a fare le valigie e iniziare a goderti tutto ciò che questa città romantica ha per te?

Cose da fare in primavera a Barcellona 2022

Goditi l’ambiente marino della Zona Franca alla Fira Marinera: il 30 aprile il Paseo de la Zona Franca si colora di colori con musica, balli, sfilate e gastronomia per celebrare un festival che commemora il passato marinaro del quartiere. La fiera inizia alle 9:00 con le sfilate per poi muovere lo scheletro con la zumba. Alle 11:00 iniziano il laboratorio di salatura e le lezioni di arti tradizionali della pesca. Non dimenticare di visitare le 65 tappe per conoscere i tradizionali mestieri della zona e provare la gastronomia mentre ti godi le esibizioni di danza.
Passeggiando per i Giardini di Pedralbes: niente di più affascinante che passeggiare per i giardini del Palazzo di Pedralbes. Sono considerati i più in tutta Barcellona. Tra la sua vegetazione troverai cedri, bambù, allori, pini, un pergolato di Gaudí, ecc. Tra i suoi gruppi di alberi più importanti ci sono i 23 cedri dell’Himalaya.
Visita il mercato della Boquería: Dopo un tour delle Ramblas di Barcellona, ​​colorate da varie bancarelle di fiori, non puoi perderti il ​​mercato della Boquería, il più famoso di tutta Barcellona. Lì troverai bancarelle che offrono i prodotti migliori e più freschi dell’epoca, tra cui ci sono vere prelibatezze.
Visita lo Zoo di Barcellona: se ami gli animali, qui puoi vedere 7.000 esemplari e 400 specie che ti faranno venire le allucinazioni. Un’opzione perfetta se vieni con i bambini.
La Notte dei Musei: Ogni 20 maggio si celebra la Notte dei Musei. In questa data tutti i musei e centri culturali della città aprono le loro porte per il divertimento di tutti, inoltre si possono praticare diverse attività per trascorrere una notte di lusso.
Scala il Montjuïc: la primavera è la stagione ideale per visitare questa montagna. Ecco gli impianti dei Giochi Olimpici del 1992. Per un’emozione in più, niente come salire in cima e visitare il Jardì Botànic e l’Estadì Olimpic, con i panorami più incredibili.
Attività all’aperto: la primavera offre il clima ideale per le attività all’aperto in città. E poiché Barcellona si distingue per il suo clima piacevole, le opzioni sono infinite: luoghi da visitare con la famiglia, sport all’aria aperta, persino il surf; andare in bicicletta per la città, o fare una passeggiata per apprezzare le opere d’arte nelle sue strade e gli spettacolari edifici in riva al mare.
Addio a San Juan: per chiudere in bellezza questa primavera e accogliere il solstizio d’estate, non puoi perderti il ​​giorno di San Juan. È la notte perfetta per sbarazzarsi di cattivi presagi e illuminarsi con il potere del fuoco, dei festival e molto altro ancora.


Vicino
Superiore